Tutti al Pian del Poggio e sul Monte Chiappo con l’Ecomuseo per per la Festa della Montagna

La Festa della Montagna, storico appuntamento dell’estate, apre la settimana di ferragosto, invitando tutti a trascorrere una giornata nel cuore dell’Isola fra i monti, un nome che dal bellissimo libro di Fabrizio Capecchi, individua queste terre così ricche di fascino, racchiuse nel cerchio delle prime cime alte dell’Appennino.
Un’occasione per conoscere ed esplorare un angolo di Lombardia, ancora poco conosciuto, ricco di prati, pascoli, fiori rari, ombrose faggete, percorse da sentieri ben attrezzati per gli escursionisti a piedi e in mountain bike.
La Pro-loco di Santa Margherita di Staffora, l’Ecomuseo dell’Appennino Lombardo Il Grano in Erba, con il Comune di Santa Margherita di Staffora hanno collaborato con l’Associazione ASD Pian del Poggio Bike&Ski , per organizzare una giornata dedicata alla natura, allo sport accompagnata da ottimo cibo tradizionale e la possibilità di comprare i prodotti locali nel piccolo mercato montano.
L’apertura della seggiovia garantisce a tutti, anche se non provetti camminatori, di poter raggiungere la vetta del Monte Chiappo e godere del meraviglioso panorama dalle Alpi al mare.
La giornata di festa si apre alle 10,30 con l’esposizione di prodotti tipici della montagna pavese al Pian del Poggio.
Nei prati l’ASD Pian del Poggio Bike&Ski organizzerà dimostrazione di biciclette a pedalata assistita con prove gratuite sui trail del Monte Chiappo.
Alle ore 11 tutti in seggiovia o sul sentiero per raggiungere la vetta del Monte Chiappo e provare l’emozione della celebrazione della SS. Messa all’aperto accompagnata dal Coro di Fego.
Dalle ore 12, prendono il via pranzi e merende con prodotti delle aziende agricole locali presso il
Rifugio Monte Chiappo che propone polenta e grigliata, il Ristorante Tambussi con le prelibatezze dei piatti tradizionali; il Bar Seggiovia propone menù a base di polenta con cinghiale o gorgonzola, lasagne, ottimi panini caldi e freddi con salumi tipici. Per chi vuole assaggiare la carne all’erba, possibilità di acquisto di panini confezionati con i grani antichi e svizzera alla piastra.
Nel pomeriggio, dalle ore 15 musica dei nostri monti con la fisarmonica di Giampaolo e il piffero di Massimo e balli nella rotonda del Poggio.

img_20170625_160335

Festa della Montagna

 

I commenti sono chiusi